3134 visitatori in 24 ore
 404 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Giuseppe Mauro Maschiella

Ho iniziato nel 2014 e continuo il mio hobby di scrivere poesie. Generalmente la poesia di grandi poeti esalta la bellezza nelle sue varie forme: della donna, della natura, della creazione, ecc… esaltando cosi le illusioni. Il mio modo di fare poesia è diverso: anche io a volte esalto la bellezza, ... (continua)


La sua poesia preferita:
Illusioni di marzo
Il tempo è sempre un po’ pazzo,
io sono nato a marzo.
Freddo, caldo, pioggia, neve, sole,
cadono le ultime foglie
mentre qua e là spunta un fiore.
Vento di scirocco s’alterna
a tramontana e la
primavera si veste di neve.
Torna l’inverno sul...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Anche la speranza muore
Per la prima volta
quell’estate in riviera
lei era sola, ancor
giovane, bella e bruna.
Fu vista una sera
passeggiar verso la scogliera
tirava una brezza di vento
sul mare riflessi
della luna d’argento.

Ma in quell’armonia
dentro di sè...  leggi...

La bellezza
E ti sei mai chiesta
perché eri così bella?
Rischiarava la tua luce
la notte e le
giornate piovose
durante la stagione
della vita che illude.
Quando qualcosa mancava
la tua bellezza emanava
sospiri e arrossiva il tuo viso
ad ogni mia parola...  leggi...

Love story
Su un soffio del vento,
l’amore, nel cuore mi
entra con violenza,
prende la chiave e
chiude la stanza.
All’interno un ciclone,
vortici, fulmini,
tempeste d’amore
ed improvvisa
come un tuono,
scoppia la passione.
Vestiti buttati o...  leggi...

Violini d’autunno
La musica allegra
brillante ed effimera
delle cicale e della primavera
vola lontano cercando
il suo nido perduto
nelle meste note dei violini d’autunno,
toccanti melodie
che annunciano la morta stagione
e feriscono il cuore.

Gli alberi...  leggi...

Cosi io ti amo
Io non sapevo il
luogo del tempo
né il tempo del luogo
del tuo amore.
Ricordi?
Era già notte e
il bosco tutto si offriva,
il vento ci sussurrava
tenere carezze.
Io dietro te, i passi felpati
seguivano i tuoi tesi.
Eri dell’ora...  leggi...

Giuseppe Mauro Maschiella
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Illusioni di marzo (14/02/2019)

La prima poesia pubblicata:
 
Cosi io ti amo (12/02/2019)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Uccelli in volo (07/08/2020)

Giuseppe Mauro Maschiella vi consiglia:
 Violini d’autunno (18/02/2019)
 Hiroshima (16/07/2019)
 Anche la speranza muore (21/10/2019)
 Siria (06/12/2019)
 Auschwitz – birkenau (13/01/2020)

La poesia più letta:
 
Cosi io ti amo (12/02/2019, 2559 letture)

Giuseppe Mauro Maschiella ha 6 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giuseppe Mauro Maschiella!

Leggi i 525 commenti di Giuseppe Mauro Maschiella

Giuseppe Mauro Maschiella su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 15/07/2020
 il giorno 07/07/2020
 il giorno 06/07/2020
 il giorno 05/07/2020
 il giorno 04/07/2020
 il giorno 03/07/2020
 il giorno 02/07/2020
 il giorno 01/07/2020
 il giorno 30/06/2020
 il giorno 29/06/2020
 il giorno 28/06/2020
 il giorno 27/06/2020
 il giorno 26/06/2020
 il giorno 25/06/2020
 il giorno 24/06/2020

Giuseppe Mauro Maschiella
ti consiglia questi autori:
 Stefana Pieretti
 Giacomo Scimonelli
 Marinella Fois
 AntonellaG
 Alberto De Matteis

Seguici su:



Cerca la poesia:



Giuseppe Mauro Maschiella in rete:
Invia un messaggio privato a Giuseppe Mauro Maschiella.


Giuseppe Mauro Maschiella pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Le Tigri di Mompracem

"Le Tigri di Mompracem" sono una banda di pirati ribelli che combattevano contro il potere degli imperi (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Considerazione dell'autore
«Questa poesia scorre per chi la legge come con flash visivi di ricordi. Sembra un racconto delle emozioni, delle speranze e delle mie illusioni personali vissute. In effetti è una mia personale conclusione sul senso della vita di tutti.»
Inserita il 12/02/2020  

Giuseppe Mauro Maschiella

Illusioni di marzo Natura
Il tempo è sempre un po’ pazzo,
io sono nato a marzo.
Freddo, caldo, pioggia, neve, sole,
cadono le ultime foglie
mentre qua e là spunta un fiore.
Vento di scirocco s’alterna
a tramontana e la
primavera si veste di neve.
Torna l’inverno sul monte
e sul viale imbiancato
e oltre la siepe, tutto tace
nel silenzio ovattato.
Bianchi i tetti, cadono
lievi, petali nuovi.
Gelida l’aria, un passerotto vola
sul davanzale dove è
appassita la timida primula.
Il tempo cambia, cade la pioggia,
il fiume sonnolento scorre pian piano,
mentre il fiume dei ricordi
non fugge lontano.
Sotto la pioggia io e te con
l’ombrello stretti abbracciati
nella notte stellata
su una panchina,
foglie secche nel parco
cadevano ancora.
Ricordi?

Scorre marzo tra i primi tepori,
poi d’improvviso la vita
ha bisogno di mettere in scena,
l’esplosione della
primavera e della natura.
Splendono al sole sorrisi
di nuovi boccioli, di giardini fioriti.
Nei prati, ormai arditi selvatici fiori,
rubano senza colpa i colori.
Tra l’erbetta nuova
camminavo scalzo nell’età beata.
Il giorno si profuma, l’aria si
trasforma in accecante colore,
che fa rinascere speranze,
sogni e false illusioni,
nuovi accoppiamenti,
i germogli di nuove sementi.
Gli arbusti risuonano del
canto degli uccelli, di
battiti d’ali, di gridi,
maschi e femmine
preparano i nidi.
Voli di rondinelle sotto il tetto,
nei vecchi cornicioni
tubano i piccioni.
Il passero cinguetta al nuovo sole,
sui rami di un ciliegio
gorgheggia un usignolo,
di notte, un merlo
innamorato canta alla luna,
miagola un gatto in amore.
Uomini e donne in cerca di nuovi amori,
bambini felici inseguono
farfalle che svolazzano,
le viole al tiepido
venticello ondeggiano.
Su un portone un fiocco rosa,
è nata una bimba in un’alba gioiosa.
Si, questa è la vita!
A primavera ci invita
a spargere un seme
per continuare la specie
e per nutrire sé stessa,
mentre ad ogni essere
vivente fa una falsa promessa,
come se quei rami, ora fioriti,
non saranno poi presto stecchiti.

Passano mesi e giorni, volano gli anni
ed i capelli diventano bianchi.
Quante nuvole, quanta pioggia
è caduta, quante giornate piene di sole!
Arriva un giorno in cui sento
un forte senso di vuoto,
vivo nella mancanza,
la gioventù passata ritorna.
Un volo di gabbiani fa
grandi ombre sul mare,
la tristezza sale
a solitarie spiagge
singhiozzi abbandona.
Ripidi cieli scendono
ai lontani orli marini,
una vela lungamente
trascina ansia di vento.
Umano grido immobile s’eterna,
disumana voce tramata
senza respiro dal tempo.
E s’andava nel vento
ed era il sole
in piedi sul mio cuore.
Ora s’attrista questo
mio breve tempo.
Ora s’è spento il cuore e si fa sera.
Ero un bambino nato in primavera.


Club Scrivere Giuseppe Mauro Maschiella 14/02/2019 15:25| 7| 1723


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Marinella Fois - Giacomo Scimonelli - Fadda Tonino - Alberto De Matteis - Sara Acireale
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«nato in primavera
la stagione più bella
il poeta sa creare immagini come un dipinto
ed è tutto un profumo di colori,
il tempo passa e i capelli imbiancano
ma la bella primavera arriva sempre a ricordare
il tempo della fanciullezza ...
piaciuta con elogi .»
Club ScrivereStefana Pieretti (14/02/2019) Modifica questo commento

«Versi che mi hanno coinvolto sino alla fine,
come se io stessa stessi vivendo quella primavera
dipinta con dolcezza e poi amarezza della stagione
più bella tra le belle... plauso Mauro...»
Club ScrivereMarinella Fois (14/02/2019) Modifica questo commento

«Intervengo nuovamente su questi versi che ho riletto con piacere...
Marzo è un mese particolare... alterna le sue giornate tra il freddo e il primo tiepido Sole che preannuncia la primavera. Rifioriscono dei ricordi mentre la nuova stagione irrompe con l’esplosione di colori e profumi. Inevitabilmente la speranza rinasce e con essa la vita... le piante gioiscono al canto degli uccelli, mentre i nidi prendono forma... tubano i piccioni, uomini e donne cercano l’amore. Ma gli anni avanzano e un senso di vuoto avvolge l’anima dell’autore... la nostalgia punge e la tristezza apre la porta a inevitabili lacrime. Il cuore non batte più come ieri... illusioni e gioie sono rimaste dentro il cuore di quel bambino nato in primavera.
Profonda Poesia»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (15/02/2019) Modifica questo commento

«Complimenti Mauro, insopportabilmente bella, è un invito a chiederti il privilegio di poterla portare a scuola, mi piace far conoscere a tutti i miei ragazzini le cose che mi colpiscono e che mi piacciono da morire... Infinite Grazie Tonino!!!»
Club ScrivereFadda Tonino (15/02/2019) Modifica questo commento

«Caro Fadda Tonino, grazie per il tuo apprezzamento. Ti ringrazio se vuoi far conoscere questo mio testo ai ragazzi della tua scuola, ne sono onorato.
Mi dispiace di non aver risposto prima, ma non potevo, non avendo 5 poesie pubblicate. Un caro saluto.»
Club ScrivereGiuseppe Mauro Maschiella (16/02/2019) Modifica questo commento

«Ma tu sei nato da generazioni un grande poeta... ma come ti scivola bene la mano sulla pagina bianca.
In questa ci ho fatto un lungo pianto da tanta emozione che mi hai dato.
Grazie di questo Tuo esistere.»
Club ScriverePaola Segatto (29/07/2019) Modifica questo commento

«Una bella poesia che mi era sfuggita.
È una poesia controversa, originale e bellissima che mi ha commosso dal profondo del cuore.
Il Poeta mette a nudo la sua anima di fronte a noi lettori.
Può sembrare un po’ personale ma (se rileggiamo attentamente) ci accorgiamo che l’autore, con grande perizia poetica, dal personale passa all’universale e le sue emozioni diventano anche le nostre.»
Club ScrivereSara Acireale (27/06/2020) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley un caro saluto! e complimenti! (Stefana Pieretti)

smiley Che meraviglia, complimenti! (Marinella Fois)

smiley Natura, amore, riflessione e introspezione... (Giacomo Scimonelli)

smiley non manca nulla in questa sentita Poesia (Giacomo Scimonelli)

smiley Mauro... un caro saluto (Giacomo Scimonelli)

smiley Mai una poesia mi ha commosso così...Immensa (Fadda Tonino)

smiley Letta con immenso piacere (Alberto De Matteis)

smiley Un lavoro eccellente sf (Alberto De Matteis)

smiley Meritato Autore del giorno. Buona serata (Alberto De Matteis)

smiley Bellissima poesia, complimeenti autore del giorno. (Sara Acireale)


Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it